Lijst

giphy

L’odore dell’anno che comincia, per me, è quello dei cuscini del letto lasciati chiusi in una stanza per qualche settimana. Non so, fanno un odore diverso che è esattamente l’odore di settembre.
Dopo diversi anni, questo è il mio primo anno con stacco lungo di mare e sole e poi ritorno nel posto in cui si trascorrerà l’inverno: ben tre settimane. Non succedeva dal 2009.
Quindi ora ci sono queste belle due settimane di vuoto prima che la scuola cominci (e non per modo di dire: questa volta è veramente scuola, cioè…non saprei proprio come altro chiamarla) in cui posso intervallare momenti di euforia, ansie anticipatorie, scoramentorama.
Comunque ecco le cose che bisogna assolutamente fare da qui a luglio. Intendo quelle già programmate, non i buoni propositi: intendo quelle che se non le faccio muoio io o ammazzo qualcuno.

Cambiare casa, lasciare Zaandam per la civiltà.
Se sei cresciuto a Rovigo o a Valguarnera Caropepe o a Parabiago, forse Zaandam non è una cattiva idea, magari sopravviverai. Io però sono abituata a non dover prendere il treno tipo per andare al cinema a vedere un film decente, o per raggiungere qualunque altro luogo non abitato da gente che si accoppia tra cugini e che ne porta chiaramente i segni: è un privilegio per il quale lavoro un numero imprecisato di ore a settimana, per il quale ho mosso il mio nobile e ancora sodissimo culo con grande spargimento di lacrime e tiramenti del suddetto nobile e sodissimo, e che vorrei riprendermi.
Possibilmente prima di ricorrere allo zoloft, cosa che sento sta per arrivare.

Accedere al corso di olandese organizzato dal Comune (di Zaandam, per il momento) per vedere se almeno il gruppo – benché probabilmente condotto con la tipica incompetenza duccia nella didattica delle lingue al grido di woordenlijst – riesce a sbloccare la mia produzione orale. Cosa che dovrebbe avvenire, secondo i miei piani, non più tardi di fine novembre. Pena la morte. Mia o di qualche innocente estratto a sorte.

Chiedere ed ottenere il numerino della camera di commercio per i produttori di cibo, spacchettare i due taglieri e rimettermi sulla pasta. Ora, subito, adesso, mo.

In teoria, il 5 marzo mi sposo.

Advertisements

4 thoughts on “Lijst

  1. secondo me fai bene a provare a insegnare agli olandesi a mangiare la pasta fatta con le tue manine. non so se esistono in natura olandesi disposti a pagare 30 euro un chilo di tortellini… ma se esistessero saresti a cavallo (di carriole di quattrini)
    non ho esperienza delle due cose, però fare tortellini mi pare più bello che insegnare l’italiano agli olandesi, secondo me
    riguardo al tuo matrimonio in teoria non so che dire… io mi sono sposato in pratica tanti anni fa e mi son trovato bene, e so che la cosa importante non è come e dove, ma con chi (se non c’è discernimento va bene anche un po’ di culo, nel senso di fortuna).
    però, ecco. secondo me delle bomboniere fatte da confezioni di tortellini fatti a mano son meglio di trine e confetti

    • Gli olandesi sono disposti anche a pagarli 50 euro al kg se la confezione e’ carina e tu gli hai spiegato tutta la riffa e la raffa e li hai fatto sentire dei fichi mangiatori.
      Oh comunque siete tutti fissati con questa cosa delle bomboniere…io non mi ero proprio posta il problema perché pensavo fosse una delle strane fissazioni di mia sorella ma se me lo dici pure tu che sei sensato mi viene il dubbio

      • oh, io non le ho fatte le bomboniere, né partecipazioni o altro. comunque: le partecipazioni servono a invitare e le bomboniere a ricordare, entrambe le cose le puoi organizzare come un flashmob: facebook e tweet per invitare e filmato su youtube come ricordo…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s